Capire la violenza
e gli abusi

Che cosa puoi fare

Che cosa non fare

Opzioni per le donne

Cose che (pensiamo) ci impediscono di dare aiuto

Cose che (pensiamo) ci impediscono di dare aiuto

Quando succedono dei fatti gravi spesso si sente dire 'Se solo avessi fatto qualcosa'. Se vogliamo limitare le morti, le lesioni e altri effetti nocivi connessi con la violenza domestica, tutti abbiamo bisogno di imparare a parlare di queste cose e ad agire quando abbiamo delle preoccupazioni

Dobbiamo stare dalla parte delle donne e dei bambini che stanno subendo violenza. Dobbiamo stare attenti a come i nostri atteggiamenti e valori contribuiscono ad una situazione sociale e culturale in cui le donne sono molto meno potenti rispetto agli uomini. Dobbiamo smettere di banalizzare i comportamenti violenti e di controllo degli uomini.

Fare queste cose non è facile. Forse il primo passo è parlare di tutte le cose che potrebbero bloccarci.

 


Dubbi sul diritto di intromettersi

Molte persone temono di intromettersi se intervengono. Spesso la violenza domestica è vista come un fatto privato.

Tuttavia, se qualcuno che conosci sta subendo maltrattamenti e scegli di non dire nulla, probabilmente sarai ancora più stressato e preoccupato per la situazione. Peggio ancora, potresti rammaricarti in seguito per non aver fatto qualcosa.

Se ti senti nervoso o un po' in imbarazzo a chiedere all’uomo maltrattante qualcosa sul suo comportamento, immagina ciò che sente la sua partner se davvero sta subendo degli abusi. Il tuo imbarazzo è un piccolo prezzo da pagare per avere la possibilità di compiere delle azioni che possono fare una grande differenza per la vita di qualcun’altro.

Parlando con un uomo del suo comportamento violento, gli stai dicendo che:

Su


Preoccupazioni per la nostra sicurezza

Spesso la preoccupazione per la nostra sicurezza ci fa pensare due volte prima di offrire aiuto. Sicuramente è una preoccupazione molto valida.

Non si dovrebbe mai intervenire direttamente in una situazione di violenza fisica o in una situazione che può diventarlo . Bisogna SEMPRE chiamare la polizia, che ha la formazione, le risorse e gli strumenti legali per gestire la situazione.

Se si ha paura di rappresaglie da parte dell’uomo, si dovrebbe informare la polizia.

Su


La paura di aggravare la situazione
per la donna e i bambini

E' bene porsi il problema di non aggravare la situazione. È vero che tutte le situazioni di violenza domestica devono essere manipolate con cura. Ma è anche vero che la violenza e i danni continueranno se si ignorano e, forse, è probabile che peggiorino se non si interviene.

Aiutare non vuol dire impicciarsi! Se seguite i suggerimenti di questo sito, e adottate un approccio attento alla situazione, è improbabile che peggioriate le cose esprimendo la vostra preoccupazione.

Su


Preoccupazioni di essere coinvolti in un importante ruolo d’aiuto

Intervenire non significa che devi risolvere la situazione. Significa aiutare un uomo a trovare il sostegno adeguato per cambiare il suo comportamento.

Se stai aiutando qualcuno potresti voler pensare a cosa e quanto puoi offrire. E' meglio essere aperti e onesti su questo fin dall’inizio. Il tuo supporto può fare una grande differenza, soprattutto se ti prendi cura di te stesso nel modo migliore.

Su