Home  Progetti Europei

Progetto Europeo ENGAGE - CAM Firenze


Bando REC-RDAP-VICT-AG-2016: azioni volte a promuovere l’accesso alla giustizia e sostenere le vittime della violenza di genere e il trattamento dei colpevoli

Il Progetto ENGAGE si basa sull’esperienza e sui risultati di precedenti Progetti Europei e nazionali, che erano volti ad affrontare la complessità della violenza che gli uomini mettono in atto contro i loro partner e figli. Da queste precedenti esperienze è emerso come sia necessaria una risposta coordinata tra i Servizi che a vario titolo si occupano di violenza, tra i quali vi sono anche i programmi per uomini autori di violenza.

Anche la Convenzione di Istanbul riconosce l’importanza che i programmi per uomini autori di violenza debbano cooperare strettamente con gli altri Servizi coinvolti, in particolar modo con i Centri Antiviolenza. La stessa rete europea dei programmi per uomini autori di violenza (WWP EN) condivide nelle proprie linee guida per lo sviluppo di standard nel lavoro con gli uomini autori di violenza la necessità di cooperazione con tutti i Servizi coinvolti, Centri Antiviolenza compresi, al fine di raggiungere un approccio integrato e garantire la massima sicurezza a donne e bambini.

Ancora però non esistono linee guida a livello europeo che aiutino i professionisti di prima linea a realizzare un Servizio completo e coordinato per la risposta all’uomo autore di violenza.

Alcune delle azioni del seguente Progetto, in particolare lo sviluppo della roadmap ENGAGE ed il programma di formazione collegato (workshop e follow up), vogliono contribuire al miglioramento della capacità degli operatori di prima linea di tutta Europa di cooperare per garantire sicurezza alle vittime e costruire una risposta coordinata. L’innovatività del Progetto sta nel fatto che, ad oggi, gli operatori di prima linea dei Servizi non sono stati sufficientemente ad una risposta coordinata, in particolare modo con i programmi per uomini autori di violenza.

Il Progetto, coinvolgendo più nazioni, avrà un approccio transnazionale, ovvero le questioni ed i bisogni individuati e le strategie prodotte, saranno proposte e diffuse anche negli altri paesi europei afferenti alla rete WWP EN.


Partner del progetto

Il capofila del Progetto è l’Associazione “Conexus. Atenció, formació i investigació psicosocials” di Barcellona, Spagna.

Come partner vi sono:

  • I francesi “SC PSYTEL” e “PERRY Elisabeth”;
  • La rete europea “Work with Perpetrators of Domestic Violence (WWP EN) con sede in Germania;
  • Associazione Centro di Ascolto Uomini Maltrattanti (CAM) di Firenze (Comune di Firenze).


Obiettivi

Il Progetto ENGAGE intende proporre e raggiungere i seguenti obiettivi:

  • Aumentare la sicurezza di donne e bambini vittime di violenza attraverso la promozione di una risposta coordinata tra gli operatori di prima linea di Servizi per gli uomini autori di violenza;
  • Sostenere la capacità degli operatori di prima linea di indirizzare e accompagnare gli uomini autori di violenza;
  • Contribuire al coordinamento tra i Servizi di prima linea e i programmi per uomini autori di violenza (CAM – Centro Ascolto Uomini Maltrattanti).


Attività

Tali obiettivi potranno essere raggiunti attraverso le seguenti attività:

  • Conduzione di interviste qualitative e focus group sui bisogni dei Servizi di prima linea e sui programmi per uomini autori di violenza;
  • Conduzione di interviste qualitative con esperti sul tema sui bisogni dei Servizi di prima linea e sui programmi per uomini autori di violenza;
  • Conduzione di interviste/focus group con uomini autori di violenza sui bisogni relativi all’invio e alla rilevazione della violenza;
  • Sviluppo della roadmap ENGAGE (strumento guida per l’invio degli uomini autori di violenza ai programmi dedicati, sulla base dei bisogni rilevati);
  • Strutturazione di moduli formativi (workshop e follow up) per gli operatori di prima linea dei Servizi al fine di strutturare un invio efficace degli uomini autori di violenza ai programmi loro dedicati, anche sulla base dei bisogni precedentemente rilevati;
  • Sperimentazione della roadmap ENGAGE per 6 mesi in 4 dei paesi partner del progetto;
  • Disseminazione della roadmap ENGAGE attraverso la rete Europea di programmi per uomini autori di violenza (WWP EN).


Beneficiari

I beneficiari del Progetto sono:

  • Operatori del Servizio Sociale, afferenti al settore sanitario,  dei Servizi di tutela minorile, e delle Forze dell’Ordine
  • Partecipanti agli eventi di disseminazione;
  • Uomini autori di violenza che riceveranno una risposta migliore dagli operatori di prima linea dei Servizi coinvolti;
  • Donne e bambini vittime che beneficeranno di una maggiore sicurezza, attraverso l’invio efficace e coordinato degli uomini autori di violenza ai programmi loro dedicati (CAM - Centro Ascolto Uomini Maltrattanti).


Risultati attesi

Dalla realizzazione delle Azioni, si presuppone di poter incidere sui seguenti punti:

  • Aumento del 25% degli invii di uomini autori di violenza ai programmi loro dedicati (CAM - Centro Ascolto Uomini Maltrattanti) da parte degli operatori di prima linea dei Servizi;
  • Potenziamento delle conoscenze e delle abilità degli operatori di prima linea dei Servizi di operare risposte coordinate;
  • Incremento della sicurezza di donne e bambini vittime.

A livello quantitativo, si presuppone di poter produrre (tra tutti partner) almeno 8 focus group con gli operatori di prima linea dei Servizi, da 20 a 40 interviste a uomini autori di violenza, almeno 20 interviste ad esperti, almeno una linea guida di tutti i focus group e interviste, la produzione di una roadmap, un pacchetto di formazione da impiegare in 4 o 6 workshop per paese di circa 10-20 partecipanti e relativo follow up.

Oltre a ciò, si intende realizzare un questionario di valutazione della formazione preliminare, un report di valutazione, una pagina web e 5 piani di disseminazione oltre ad un documento di buone prassi.

Questo sito utilizza cookie per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti e il funzionamento dello stesso. Chiudendo questo banner o proseguendo la navigazione, acconsenti all'uso dei cookie.  Privacy e Cookie Policy